Laboratorio – La pecorella che viaggiò nello spazio e nel tempo

data evento: 24/02/2018

Ma cosa ci farà mai una pecorella nello spazio?
Il 15 maggio 2015 un radiotelescopio russo, Ratan 600, capta un’onda elettromagnetica proveniente da una stella: HD164595b, nella Costellazione di Ercole, a 95 anni luce dalla Terra. Il pianeta non sembra adatto a ospitare forme di vita intelligenti e tecnologicamente avanzate. Ma non è quello che pensa il dottor Zajcev, astronomo russo che per primo ascolta il messaggio. Per confermare la sua teoria, l’astronomo chiama la sua collega, la dottoressa Černych, che riconosce in quel messaggio extraterrestre la filastrocca intitolata Mary ha una pecorella, scritta e musicata nell’Ottocento da Sarah Hale e da Lowell Mason.
Qual A? il senso di questo messaggio? Gli alieni esistono? E se esistono cosa vogliono comunicarci?

Sit ‘N’ Breakfast A? lieta di ospitare l’ultimo evento della rassegna “Capitani coraggiosi – Un mese con “Voce in capitolo”, con un laboratorio insieme ad Andrea Grippo e Manuela Mapelli Illustratrice, autore e illustratrice de “La pecorella che viaggiò nel tempo e nello spazio”, un racconto fantascientifico per i bambini dai 7 ai 12 anni.

Vi aspettiamo per conoscere questa incredibile storia, e per disegnare insieme a Manuela navicelle, alieni, basi spaziali… Che aspettate?

L’ingresso al laboratorio è gratuito. E’ gradita la prenotazione chiamando lo 055218080 o scrivendo a [email protected]

Pubblica questo evento:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter